Ciao, se leggi questo messaggio significa che non hai fatto il login o che non sei ancora registrato. Se non sei iscritto CLICCA QUI per registrarti e godere di tutti i vantaggi del nostro forum.
Ciao, se leggi questo messaggio significa che non hai fatto il login o che non sei ancora registrato. Se non sei iscritto CLICCA QUI per registrarti e godere di tutti i vantaggi del nostro forum.

Benvenuti nella nostra community - Visita anche il blog

Benvenuto ospite! Login Registrati Login with Facebook



Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
HOW TO: from CSV to WebGIS part 1
#1
Video 
Ecco un nuovo video dei miei tutorial!
Partendo da un file CSV, si può creare un tematismo puntuale, che riporta icone diverse in base a dei valori della tabella; queste possono riportare sia una immagine graficamente diversa, sia una forma di dimensione diversa. Una volta preparata la geometria in QGis, si effettua un export col plugin qgis2leaf; poi si apportano alcune modifiche al codice JS. Ci sono alcuni modi per creare un contenuto personalizzato, qui ne ho spiegati alcuni. Il video è la parte 1 di 3. Alla fine, il mitico #bootleaf !
---

Cosa vi mostro nel video?

- Come capire se un file CSV ha dei riferimenti geografici
- Settare il sistema di coordinate corretto (differenza tra 436 e 3857)
- Caricare come sfondo la mappa di OpenStreetMap
- Caricare in QGis, un file di testo (il CSV, comma-separated values è un file di testo che si apre con qualsiasi editor
- Convertire il file CSV in Shapefile per poter abilitare le modifiche (si puotrebbe anche convertire in Spatialite o PostGIS)
- Come calcolare in una nuova colonna, con QGis, la somma di altre colonne
- Diamo uno stile “graduato” al nuovo campo
- Capire le differenze tra i vari tipi di classificazione: equal, naturl breaks, standard deviation e poi infine equal interval, che raggruppa degli insiemi numericamente simili
- Salvate spesso il progetto!
- qgis2leaf, semplice da usare, poche opzioni, ottimo risultato
- i colori di default, che risultano dall’esportazione del plugin, sono gli stessi di quelli scelti in QGis
- provo a dare uno stile, oltre che colorato in modo diverso, anche di dimensioni diverse, dando come dimensione una formula in base al campo “somma”
- l’esportazione tramite qgis2leaf, non mantiene, però, la dimensione di queste icone
- per personalizzare le icone con una immagine, bisogna inserire una colonna chiamata “icon_exp” (bisogna proprio nominarla così!)
- molte icone per le mappe si possono trovare qui mapicons.nicolasmollet.com o qui http://www.sjjb.co.uk
- utilizziamo la mappa di base OpenStreetMap, con render di Stamen map, chiamata Toner style
- bisogna stare attenti a come si seguono alcuni passaggi, infatti è stato semplice fare l’errore di definere il tipo integer, al posto di string, della colonna “icon_exp”; questo ha generato un errore, che ha compromesso l’export della mappa
- come posizionare le icone in modo tale da farle leggere in modo corretto, dal file index.html
- fino adesso abbiamo messo un’icona uguale per ogni punto
- la procedura logica è selezionare ogni range del campo “somma” deciso, e calcolare ad ogni selezione, il nome del file corrispondente, nel campo “icon_exp”
- QGis ti permette di fare delle espressioni (vedi approfondimento)
Codice:
CASE WHEN "software" LIKE '%QGIS%' THEN 'QGIS' ELSE 'Other'
- … tutto chiaro? c’è anche la parte 2 HOW TO: from CSV to WebGIS part 2
Cita messaggio }
Thanks given by:



Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)